Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Glossario di Clinica Sorriso

Benvenuti nel glossario di Clinica Sorriso del Bambino. Questa sezione è interamente dedicata alla raccolta di terminologie dentistiche, dalle più comuni a quelle più specifiche. Per ogni parola troverete una semplice spiegazione che vi darà modo di comprendere il linguaggio usato da noi “esperti del settore

È quella branca che si occupa della prevenzione, della diagnosi, della terapia medica e chirurgica delle patologie che colpiscono denti, gengive, ossa mascellari, articolazioni temporo-mandibolari (ATM), ghiandole salivari, tessuti neuro-muscolari e mucose orali.

È un odontoiatra specializzato in ortodonzia quindi nello studio delle diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari.

Non è un medico bensì un tecnico specializzato nella costruzione di protesi dentarie, lavora in laboratorio su indicazione dell’odontoiatra.

È una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente (smalto, dentina) su base infettiva, che origina dalla superficie e procede in profondità, fino alla polpa dentale.

Processo di sviluppo e collocazione dei denti all’interno del cavo orale.

È un dottore in igiene dentale che si occupa della prevenzione delle patologie dentali e promuove la salute orale dei pazienti al fine di migliorarne anche la salute, nonché l’estetica.

Tessuto della bocca che incornicia le arcate dentali.

Si intende l’infiammazione dei tessuti gengivali. Caratterizzata da gonfiore, arrossamento, calore e sanguinamento, é causata dell’accumulo di placca.

Perdita della sensibilità, ottenuta con l’impiego di farmaci. L’anestesia totale porta alla perdita completa della coscienza mentre quella parziale/locale interessa la perdita di sensibilità di una sola parte del corpo.

Formazione di pus localizzata in una cavità gengivale formatasi a seguito di un processo infettivo.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.