cura carie denti da latte
https://www.clinicasorrisodelbambino.it/wp-content/uploads/2020/04/floater-2.png

Cura indolore dei denti da latte con carie

La “paura del dentista” è uno dei motivi che più frequentemente allontana i pazienti, in particolare bambini, dalla temuta poltrona. Più si attende per curare i denti da latte con carie, più si rischia di dover eseguire operazioni complesse, fastidiose e costose. Il nostro approccio, dolce e amichevole, è finalizzato ad azzerare il dolore, evitare traumi e accogliere i bambini in un ambiente appositamente studiato per le loro esigenze.

bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

Carie denti da latte

Come avviene la diagnosi precoce di carie

Clinica Sorriso del Bambino mette a disposizione dei pazienti un team di dentisti pediatrici, coordinato dalla Dott.ssa Maria Paola Ngaradoumbe e composto dalle dottoresse Federica Gallinaro, Chiara Marchiori e Dorotea Scantamburlo. Il nostro approccio alla carie dei denti da latte punta alla diagnosi precoce, in modo da evitare che piccole infiltrazioni si espandano fino a compromettere il dente. Proprio per questo, riteniamo importante un frequente controllo dello stato di salute della bocca. La carie nei denti da latte, infatti, inizia quasi sempre a svilupparsi nelle superfici nascoste tra un dente e l’altro, e si rende visibile a occhio nudo quando si è ingrandita al tal punto da compromettere la polpa. L’unico modo per identificare per tempo i denti cariati nei bambini è eseguire delle radiografie.

carie-denti-latte-01
carie-denti-latte-02

Sigillature dei solchi

https://www.clinicasorrisodelbambino.it/wp-content/uploads/2024/06/cura-indolore-carie-captain_Uncino.png

Cura dei denti da latte

Controllo del dolore e sedazione

Sigillature dei solchi

Carie nei denti da latte

Controllo del dolore e sedazione

Per i bambini, la visita dal dentista può rappresentare un momento di apprensione. In Clinica Sorriso del Bambino la cura della carie nei denti da latte va di pari passo con l’impiego di sistemi e accorgimenti per la riduzione dell’ansia e del dolore. Poniamo la massima attenzione a creare un’atmosfera serena e rilassante, che permetta ai piccoli pazienti di vivere un’esperienza positiva e priva di stress.

Ambiente tranquillizzante

Il nostro team dedicato alla terapia infantile accoglie i pazienti in un ambiente colorato, privo di rumori e odori sgradevoli. Durante la prima visita i bambini giocano con gli strumenti e scoprono la loro bocca, divertendosi con strumenti di ingrandimento. In questo modo, i piccoli pazienti si avvicinano al dentista con curiosità e senza timore, creando un’associazione positiva con l’esperienza. Già dalla seconda seduta, qualora necessario, possiamo iniziare le cure vere e proprie, prestando la massima attenzione al controllo del dolore.

Sedazione cosciente: l’analgesia sedativa

Per alcuni bambini, l’ansia del dentista può essere così forte da rendere impossibile affrontare le cure. In questi casi, la sedazione cosciente con protossido d’azoto rappresenta una valida soluzione. Il protossido, innocuo e ben tollerato, viene somministrato attraverso una mascherina nasale e induce uno stato di rilassamento senza provocare incoscienza nel bambino che, una volta sospesa la somministrazione, ricorderà solo una sensazione piacevole. Molti bimbi, ad esempio, ci raccontano di aver sognato i loro personaggi preferiti, e conservano un ricordo positivo dell’esperienza.

Anestesia computerizzata

La paura degli aghi rappresenta un ostacolo comune che rende difficile affrontare anche le cure mediche più semplici. Per fortuna, l’odontoiatria moderna offre una soluzione efficace a questo problema: l’anestesia computerizzata. A differenza dei metodi tradizionali, l’anestesia computerizzata controlla con precisione la somministrazione del farmaco anestetico, garantendo un’iniezione indolore e graduale. Il sistema eroga l’anestetico in modo lento e controllato, evitando la fastidiosa sensazione di puntura e garantendo un’esperienza più confortevole.

bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
Il nostro approccio

Denti da latte con carie: quali curare e perché

I denti posteriori – detti anche molarini – devono essere assolutamente curati quando si cariano, perché i permanenti li sostituiranno di norma solo dopo gli undici anni. L’eventuale distruzione o l’estrazione dei denti da latte cariati determinerebbe una perdita di spazio a disposizione per i permanenti sottostanti, che quindi non avrebbero la possibilità di erompere naturalmente. I denti da latte anteriori invece in molti casi possono non essere curati, perché normalmente si cambiano tra i 6 e i 7 anni e la loro perdita prematura non determina problemi nella formazione della bocca.

perdita-spazio
La perdita prematura dei denti da latte ha fatto perdere lo spazio per i definitivi

Tecnica di otturazione dei denti da latte cariati

Nella ricostruzione dei denti da latte cariati è fondamentale ripristinare completamente la corona dentale. “Tappare il buco” non è sufficiente: è essenziale mantenere i punti di contatto coi denti vicini e l’altezza di masticazione.
La cura dei denti da latte comprende l’utilizzo di particolari anellini, indispensabili per garantire la tenuta della ricostruzione in caso di denti particolarmente danneggiati. Quando il dente è irrecuperabile, invece, va applicato un mantenitore di spazio, senza rimuovere le radici residue.

denti-da-latte-ricostruiti
Denti da latte ricostruiti completamente con anellini e spazio di un dente da latte completamente distrutto mantenuto con un filo in acciaio

Sigillatura denti bambini: una tecnica preventiva

La sigillatura dei denti è una procedura di otturazione preventiva dei solchi della superficie masticante dei primi molari permanenti, per evitare che i batteri della placca, che si deposita su questi denti a causa di un’igiene orale non ancora sufficiente, si infiltrino in profondità dando origine a carie. Vanno sigillati solo i denti che iniziano a spuntare dopo i sei anni perché prima di quell’età presentano solchi poco accentuati. Il momento più appropriato è non appena sono sufficientemente erotti per essere isolati con la “diga”, ossia un foglio di gomma utilizzato per isolare il dente per evitare contaminazioni della saliva che possono compromettere il lavoro. Uno strumento molto utile anche per favorire il rilassamento del bambino.

sigillature-denti-da-latte
Le sigillature eseguite a regola d'arte sono utili a proteggere in maniera definitiva i solchi dei denti permanenti da infiltrazioni di carie
bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

Dott.ssa Mariapaola Ngaradoumbe

Cura delle carie

Dott.ssa Federica Gallinaro

Cura delle carie, Ortodonzia del bambino e dell'adolescente

Dott.ssa Chiara Marchiori

Cura delle carie

Dott.ssa Dorotea Scantamburlo

Cura delle carie, Ortodonzia del bambino e dell'adolescente
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

Carie denti da latte: scopri l’approccio indolore di Clinica Sorriso del Bambino.

https://www.clinicasorrisodelbambino.it/wp-content/uploads/2024/03/logo-bianco-orizzontale-e1711021353267.png

© Tutti i diritti sono riservati
Studio Associato Maraggia Calabrese Bobbo  |  P.IVA e C.F. 04312660287

Powered by WPG

bt_bb_section_top_section_coverage_image